UN MESTIERE PER TE – Giovani nel progetto

PERCORSI FORMATIVI

(ultimo aggiornamento 28 MAGGIO 2021)

N. CONTESTO PROGETTO STATO NOTE
1 Diciottenne ospite di una casa famiglia, già iscritto al primo anno di una scuola professionale di cucina. I responsabili della casa e l’assistente sociale hanno ravvisato l’opportunità di un percorso formativo più rapido, anche per evitare il rischio di frequentazioni non positive.   Corso professionale di alta cucina presso una nota scuola privata di Roma, che si articola in 30 ore di teoria, 40 di laboratorio e 330 ore di tirocinio in ristorante di guida Michelin.  CONCLUSO  Il giovane ha conseguito il diploma e ha iniziato a lavorare come tirocinante in una pizzeria/ristorante.
2 Ragazza di 19 anni già ospite di una casa famiglia di Roma (zona Prenestina) deve lasciare la struttura per limiti di età e iniziare quindi una vita autonoma. La ragazza non ha familiari e la madre adottiva è morta alcuni anni fa.
Completamento degli ultimi due anni del corso di diploma per il turismo. Il nostro contributo è finalizzato a coprire le spese correnti. IN CORSO
3 Ragazza di 32 anni da diversi anni vive da sola e non è stata più sostenuta dai genitori,  che nel frattempo si sono separati. Lavora part-time presso uno studio di architettura e vuole conseguire la laurea per la quale deve sostenere un solo esame e discutere la tesi.
Conseguimento del diploma di laurea magistrale in Architettura. Sostegno economico per coprire morosità accomulate in passato. CONCLUSO La ragazza ha conseguito la laurea con il massimo dei voti
4 Ragazzo di 27 anni disoccupato con genitori in condizioni economiche molto precarie e per questo assistiti da un Centro di ascolto Caritas. Corso professionale per avviamento al mercato del lavoro in qualità di operatore del verde. IN CORSO Conseguito il diploma con il massimo dei voti. Ricerca del lavoro in corso.
5 Ragazzo di 20 anni con una storia familiare molto complessa e con esperienze di vita traumatizzanti. Ha frequentato senza successo un corso di fabbro anche per difficoltà relazionali. Corso per giardiniere con affiancamento di un sostegno psicologico.
CONCLUSO Il ragazzo ha iniziato il servizio civile presso una comunità 
6 Ragazzo di 18 anni ha appreso il mestiere di pizzaiolo presso un centro che si occupa di disagio giovanile. Ora è in cerca di lavoro e deve lasciare la casa famiglia presso cui è ospite. Per consentirgli di cercare un lavoro con serenità gli garantiremo il pagamento per sei mesi di una camera che prenderà in affitto.
CONCLUSO Il ragazzo ha trovato un nuovo lavoro

7

Ragazzo 21enne con entrambi i genitori disoccupati ha svolto finora solo lavori saltuari. Corso di qualificazione nella “Gestione di reti elettriche” in collaborazione con la Fondazione Elis, sede di Roma  CONCLUSO Dopo la positiva frequenza del corso, è stato assunto da una primaria impresa del settore.

8

Ragazzo neodiplomato disoccupato con brevi esperienze nel settore impiantistico. Il padre ha un lavoro part-time e la mamma ha perso il lavoro all’inizio della pandemia Covid.  idem  CONCLUSO Dopo la positiva frequenza del corso, è stato assunto da una primaria impresa del settore.
 9 36enne con precedenti esperienze nel settore impiantistico attualmente senza lavoro. I genitori e la sorella sono disoccupati.   idem  CONCLUSO Dopo la positiva frequenza del corso, è stato assunto da una primaria impresa del settore.
10 Ragazzo 21enne con esperienzse nel settore della grafica attualmente senza lavoro. Il padre, operaio presso un supermercato e la mamma, che fa lavori saltuari, devono mantenere anche un’altra figlia che frequenta le scuole superiori.   idem  CONCLUSO Dopo la positiva frequenza del corso, è stato assunto da una primaria impresa del settore.
11 Ragazzo ventenne iscritto al primo anno della facoltà di Economia e finanza è in cerca di lavoro avendo alle spalle una situazione economico-familiare molto critica anche per ragioni di salute.   idem CONCLUSO Dopo la positiva frequenza del corso, è stato assunto da una primaria impresa del settore.
12 Ragazzo ventenne diplomato in agraria con esperienze lavorative saltuarie. La sua famiglia (mamma, due fratelli e una sorella tutti studenti) si sostiene con il solo stipendio della mamma.  idem  CONCLUSO Dopo la positiva frequenza del corso, è stato assunto da una primaria impresa del settore.
13 Ragazzo di 17 anni, ha una famiglia, di origine rumena, in condizioni economiche molto disagiate Corso professionale presso Borgo Ragazzi don Bosco e assistenza economica per spese personali CONCLUSO Il giovane ha deciso di tornare nel proprio paese di origine
14 Giovane 30enne con esperienze nel settore della ristorazione, attualmente senza occupazione Corso professionale per pizzaiolo presso primaria e storica scuola di Roma CONCLUSO Il giovane dopo la conclusione del corso ha iniziato uno stage presso un locale della costa laziale